• Al centro della città – Un caffè tra passato e futuro

    On: 10 ottobre 2015
    In: Mostre
    Views: 246
     Like

    Napoli – dal 10 al 15 ottobre 2015 – GRAN CAFFE’ GAMBRINUS
    L’Associazione Arteggiando organizza la rassegna d’ arte contemporanea “Al centro della città – un caffè tra passato e futuro”, a cura dell’Arch. Giovanna D’Amodio presidente dell’Associazione. L’evento che ha ottenuto il patrocinio morale del Comune di Napoli, dell’ Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli e dell’Associazione Nova Italia ONLUS, si svolgerà dal 10 al 15 ottobre 2015 nella splendida cornice del Gran Caffè Gambrinus, il più rinomato caffè-letterario di Napoli, in passato ritrovo di intellettuali, politici e uomini d’affari che hanno lasciato nelle sue sale segni della proprio passaggio in città, un gioiello architettonico, dove ancora oggi si respira tutta l’aria della Belle Epoque.
    Nel giorno dell’inaugurazione, sabato 10 ottobre 2015, alle ore 18.00, è previsto un intervento del sociologo e critico d’arte Maurizio Vitiello, saranno presenti personalità del mondo della cultura e figure istituzionali come l’Assessore alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, porterà i saluti dell’Ordine degli Architetti il Consigliere Mariella D’Elia.

    Sono previsti interventi di: Pino Cotarelli, articolista e critico teatrale; Carlo Spina, avvocato ed ecologista; Pasquale Lettieri, critico d’arte.
    Sarà presente all’evento come drappello d’onore, una Pattuglia Ippomontata della Polizia di Stato.
    A conclusione della conferenza di apertura dell’evento, ci sarà l’esibizione canora dell’artista Giulia Capolino, che presenterà “a cappella” alcune delle sue ultime composizioni.
    L’obiettivo della mostra è finalizzato alla valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico della città di Napoli e alla promozione dell’arte contemporanea.
    Da questo luogo, cuore pulsante della cultura partenopea, si è tratto spunto per il tema della rassegna, la quale intende vivificare la memoria e le testimonianze del passato relativo a questa terra ricca di storia attraverso un’analisi del contesto ambientale e dello sviluppo sociale con un viaggio tra realtà e memorie, immaginandone la logica evoluzione futura.

    Espongono:

    Angelina Di Bonito, Antonio Pirozzi, Armando Trenti, Carmela Garofalo, Ennio Montariello, Evan De Vilde, Franco Lista, Giulia Capolino, Giulia Nardone, Laura Negrini, Luciano Romualdo, Mario Lanzione, Natasha Gillo, Pasquale Dell’Aversana, Pierfelice Trapassi, Rosa Perugino, Synchonefsi, Vincenzo Piatto.

    Leggi