Curatore di numerosi eventi e critico, Pasquale Lettieri è anche poeta, biografo e giornalista. Laureato in lettere moderne alla Federico II di Napoli, entra in contatto con le neoavanguardie internazionali grazie al sodalizio nato nel 1999 con il poeta visivo e performer Camillo Capolongo, e successivamente con  Ermenegildo Frioni, presidente della omonima organizzazione artistica.

Nasce così il diario intellettuale di Pasquale Lettieri le cui pagine sono scritte a quattro mani con i grandi autori dello scenario contemporaneo. Ha curato numerosissime mostre e rassegne dedicate alla ricerca artistica contemporanea: Jackson Pollock, Lucio Fontana, Jean Jacques Lebel, Ugo Nespolo, Mario Schifano, Raffaele Canoro, Raffaele Lippi, Joan Mirò, Salvatore Emblema, Giorgio De Chirico.

Autore di numerosi cataloghi e libri d’arte tra cui Camillo Capolongo tra zen e logica (2004); Metanalisi dell’Arte (2006); Corpi migranti (2006); La tragicità del comico (2009); L’uomo nell’uomo (2009); Pelle & Pellicola (2010); De arte/Lo spirito dei tempi (2011); Genius artis/Genius loci (2011); L’occasione critica (2012); Attraversamenti/Traiettorie postmoderne (2014), Ratio et obsessio (2016), Oltre la pittura/Oltre la scultura (2016), Giorgio De Chirico/Dalla Metafisica alla Metafisica (2017), Armonia (in corso di stampa).

Professore di Stile, Storia dell’arte e del costume all’Accademia di Belle Arti Fidia, dove è Direttore del Dipartimento di Progettazione e Arti applicate, Docente e Cultore della Materia di Storia dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Roma, docente di Letteratura e Arte contemporanea presso l’Università UPM di Milano, è Accademico ad honorem dell’Accademia Progetto Uomo di Roma, Accademico di merito dell’Accademia Bonifaciana di Anagni, già Vicepresidente del Polo Universitario UNINT di Nola e Rettore degli Istituti Universitari di Cuneo e Pinerolo, docente di Storia dell’Arte presso la Scuola per Mediatori Linguistici A. Macagno, Accademico Ordinario e Questore del Senato Accademico dell’Accademia Tiberina di Roma già Pontificia.

Ha curato le pagine di arte del mensile Den. È stato condirettore della collana Tempora della Iemme Edizioni con Francesco Gallo Mazzeo. Ha condotto da Napoli il programma culturale Pomeriggio Italia per le reti private Mediaset. Ha scritto come critico per il quotidiano il Roma, per la rivista Demetra e per il mensile di arte Artantis, per il quotidiano il Denaro e la rivista Take-off Magazine. È capo-redattore delle pagine di cultura della rivista One Magazine.

Membro del comitato scientifico e docente dell’Accademia Universitaria degli Studi Giuridici Europei, è Presidente degli Ambasciatori della Camera Regionale Arti e Moda della Calabria.

Come esperto e perito d’arte CCIA di Napoli, ha lavorato alla ricostruzione storico/filologica e all’archiviazione di importanti opere d’arte di grandi maestri dall’antichità al contemporaneo come Guido Reni, Bellini, Wan Dyck, Jackson Pollock, Lucio Fontana, Mario Schifano, Picasso, Alberto Burri, Kazimir Malevich, Rubens, Parmigianino, Joardens, Francisco Goya, lavorando in team con esperti e studiosi di livello internazionale tra cui Jesus Bustamante, Cecilia Paolini, Jacques Bressler e Elena Mumford.

Vive e lavora tra Milano e Roma.

 

>>>>> SCARICA IL CURRICULUM VITAE DI PASQUALE LETTIERI <<<<<